Catalogo Oficial Mbt

Uomini e Donne è solo un momento di una carriera matta, comunque goduta. Fatta di provocazioni, tatuaggi (quasi tutto il corpo è disegnato, mani comprese), bella vita e trasgressioni: Io sapevo che c’erano delle regole, ma le infrangevo. Però ora quelle regole mi mancano: gioco tra i dilettanti, più sopravvivenza che calcio.

Si trattava di un carro superpesante da 188 tonnellate; dato il peso, i cingoli dovevano essere larghi 1 metro per muovere una tale massa sul campo di battaglia: sacrificando la mobilità, si puntava quindi su enormi spessori della corazzatura e sull di un armamento di calibro elevatissimo per un carro armato dell e superiore anche a quello montato sugli MBT attuali. In particolare, l principale avrebbe dovuto essere il 12,8 cm KwK 44 di origine antiaerea (montato anche sullo Jagdtiger) o il pezzo da 15 cm KwK 44, accoppiati con un 7,5 cm KwK 44 per l dei bersagli meno cospicui. La trasmissione, secondo i criteri di progettazione di Porsche, era elettrica: il motore termico azionava due generatori elettrici la cui potenza elettrica alimentava due motori elettrici collegati ai due assi motori dei cingoli.

Credo comunque che il ruolo futuro di questi mezzi debba essere definito al più presto. Non vorrei, che lo sviluppo del Centauro 2 sia un modo come un altro per far guadagnare alle solite aziende. Si stanno investendo dei soldi per lo sviluppo di un nuovo sistema d ci sono delle reali possibilità di esportarlo (oltre ai soliti annunci che poi producono ben poco)? Riuscendo a vendere all in quantità significative si potrebbe avere un concreto ritorno rispetto all fatto, altrimenti questo investimento sarà di nuovo fine a se stesso (= dare soldi all e fornire all un mezzo per il quale ci si deve inventare un ruolo).Il posto guida del Leopard era scomodissimo, con i portelli chiusi, la posizione da incubo.Probabilmente si pensava che in caso di guerra si sarebbe passati presto ad una posizione infinitamente comoda.Forse invece le ben piu piccole dimensioni del Leo 1 rispetto al M60 avrebbero garantito una vita terrena piu lunga anche se piu scomoda.

Un giubbotto di serpente con fodera seta a stampa esclusiva (18 mila euro), un polo di seta e bambù (660 euro) ), le sneakers (o in cocco bucherellato o in tre colori o in pitone con la torre Eiffel dipinta a mano (dai 700 euro in su), un pigiama (500 euro), occhiali d 24 carati (2500 euro), trolley in cocco (30 mila euro). Il mio cliente Alain Schimel, proprietario di Zilli entra nei miei negozi per regalarsi un momento di piacere. Senza raggiungere impossibili vette, il piacere può anche essere una maglia in puro lino di Cains Moore o una polo di Doriani in cotone trattato cashmere o una felpa riconoscibile a distanza e in edizione limitata come quelle di Hydrogen di Alberto Bresci destinate a una clientela che subito ha scelto i capi della Fiat, Lamborghini, Lotus.

Lascia un commento