Woodlawn Mbt Facility

Lo stesso diretto all’epoca da Orlandi, rimasto in carica fino alla chiusura avvenuta nel 2013. I soldi del boss Femia sono dunque stati riciclati grazie alla compiacenza di Orlandi? Un’ipotesi inquietante, tanto più per il fatto che il 40 per cento del casinò era di proprietà del Comune di Venezia, dunque dei cittadini del capoluogo veneto. Di certo dal registro maltese emerge il ruolo di Orlandi.

Curiosamente il tech tree lo annovera tra i carri leggeri, anche se stazza, armamenti e corazza, lo classificano ufficialmente come tank di tipo medio. Ai carri di produzione orientale si aggiungono naturalmente quelli d’importazione europea, come il Renault NC 31 della nota casa francese, un mezzo leggero e veloce che ha trovato ampio utilizzo sia in Europa che in tutta l’asia (in Giappone con il nome Otsu Gata Sensha). Non mancano nemmeno i tank dell’industria britannica, come il velocissimo Vickers Mk.

Il modello OF 40 Mk 1/2, un carro di prima generazione seppur aggiornato, ebbe un certo successo di esportazione specie come scafo per semovente da 155 mm ed è stato poi utilizzato come base per quello da 76 mm contraereo. In seguito a direttive specifiche emanate dall’autorità militare, si è poi giunti alla definizione dell’Ariete (o C1), veicolo di seconda generazione e di discreto livello, del peso di 51 t e armato con un cannone da 120 mm ad anima liscia e 2 mitragliatrici. Il nuovo carro, che incorpora gran parte delle moderne tendenze, è provvisto di apparati di puntamento diurno e notturno, stabilizzatore, calcolatore di tiro digitale, telemetro laser e, naturalmente, protezione NBC (nucleare, biologica, chimica).

Con una significativa differenza dalla tradizione: l’occhio attento di una spia, assai probabilmente, l’avrebbe notato pressoché immediatamente: la bocca di fuoco da 105 mm di cui è dotato l’implemento misterioso, un cannone della BOFORS allo stato dell’arte, risulta incastrato saldamente tra le piastre d’armatura frontale, inclinata e spessa fino a 337 mm. Non soltanto, dunque, esso non può ruotare, ma neppure modificare l’alzo per sparare in alto oppure in basso. Esso è, per tutti gli aspetti e sotto ogni punto di vista, totalmente fisso in quella direzione.

Adesso gli autori presentano i risultati a lungo termine di uno studio randomizzato e controllato condotto sull’ MBT. Hanno valutato i dati di 41 pazienti in trattamento semi ospedaliero a causa di disturbo borderline di personalità. I pazienti sono stati assegnati in modo casuale ad un gruppo di MBT e ad un gruppo di terapia standard.

Lascia un commento